VACCINO IN ARRIVO – 16.285 gli umbri a cui sarà somministrato: modalità e priorità

0
3486

Saranno 16.285 i primi umbri ad essere vaccinati: parliamo di operatori della sanità e anziani ospiti delle Rsa, ai quali verrà somministrato nel mese di gennaio 2021.

La priorità è dunque per le categorie indicate e nell’intero territorio nazionale coinvolgerà circa 1,8 milioni di persone.

“Il Piano vaccini è una sfida epocale  – ha sottolineato il ministro Boccia – che dobbiamo vincere tutti insieme. Serve il massimo sforzo e una collaborazione continua. La riunione fatta oggi in emergenza con le Regioni, il ministro Speranza e il commissario Arcuri è stata molto utile e sono stati ridotti i tempi di distribuzione delle prime dosi del vaccino e le Regioni hanno un compito preciso: completare in poco tempo”.

Saranno probabilmente 12 i centri in Umbria nei quali lavoreranno altrettante equipe composte da un medico e quattro infermieri, mentre i vaccini saranno conservati nei quattro ospedali indicati al commissario Arcuri, ovvero Perugia, Terni, Foligno e Città di Castello.

La vaccinazione resta comunque su base volontaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here