CACCIA AI ‘COVID HOTEL’ – Proseguono i sopralluoghi

0
47
Immagine tratta dal sito della Regione dell'Umbria

PERUGIA – “Continuano sul territorio regionale i sopralluoghi e le valutazioni del sistema regionale sanitario e di protezione civile per selezionare le strutture ricettive disponibili per i ‘Covid Hotel’.

E’ stata poi firmata la convenzione quadro con le associazioni di categoria maggiormente rappresentative del settore alberghiero, che hanno risposto positivamente all’iniziativa della Regione, per attivarli in caso di necessità.

Finora sono oltre 30 le strutture disponibili sul territorio regionale, delle quali 11 sono risultate idonee.”

È quanto rende noto l’assessore regionale alla protezione civile Enrico Melasecche.

Ad oggi i “Covid Hotel” attivi sono “Villa Muzi” a Città di Castello, messa a disposizione in comodato d’uso gratuito dalla Diocesi di Città di Castello, con 17 posti potenzialmente  disponibili di cui 3 attualmente occupati, e l’Hotel “Melody” a Deruta, con 52 camere disponibili, di cui 11 attualmente occupate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here