OMAGGIO A BEETHOVEN – Sabato grande concerto all’Auditorium

0
84

FOLIGNO – Ancora un omaggio a Beethoven nell’anniversario dei 250 anni dalla nascita.

Un evento che gli Amici della Musica di Foligno hanno scelto di celebrare con l’esecuzione dell’Integrale dei Trii del compositore tedesco, di cui si potrà ascoltare sabato 17 ottobre il secondo concerto, alle 21, all’Auditorium San Domenico.

Un appuntamento affidato agli straordinari musicisti del Trio Metamorphosi – Mauro Loguercio violino, Francesco Pepicelli violoncello, Angelo Pepicelli pianoforte – che proprio in questi mesi sta completando per la la casa discografica DECCA, prima volta di un trio italiano per l’importante etichetta, l’incisione in 4 CD dell’opera completa per Trio di Beethoven.

Un Trio quindi di assoluto rilievo per un bellissimo programma che comprende due dei tre Trii dell’op.1 e l’omega dei Trii, il famoso “Arciduca”, eseguito per la prima volta nel 1814, con lo stesso Beethoven al pianoforte, in un tragico concerto in cui «nei passaggi in forte il povero sordo picchiava sui tasti finché le corde emettevano suoni stridenti, mentre nei passaggi in piano suonava così delicatamente da omettere interi gruppi di note, tanto che la musica risultava inintellegibile».

Acclamato nelle sale più prestigiose del mondo, dalla Philharmonie di Berlino al Teatro alla Scala di Milano, dalla Salle Gaveau di Parigi alla Suntory Hall di Tokyo, dalla Carnegie Hall di New York al Coliseum di Buenos Aires, il Trio Metamorphosi è parte del catalogo DECCA per il quale ha registrato l’integrale per trio di Schumann (il primo CD è uscito nell’ottobre 2015, mentre il secondo esattamente un anno dopo, nell’ottobre 2016). Opsiti dei concerti del Quirinale di Radio 3, nel 2017 hanno pubblicato il CD Scotland, con una selezione di Arie e Lieder scozzesi di Haydn e Beethoven, in collaborazione con il mezzosoprano Monica Bacelli. Il nome che il Trio si è dato, Metamorphosi, è un inno al processo continuo di cambiamento, così necessario in ambito artistico. E sottolinea la continua crescita di un complesso cameristico mai schiavo dell’abitudine, anzi, sempre pronto a mettersi in gioco con la volontà di creare prospettive di unicità in ogni performance.

Data la ridotta disponibilità dei posti è necessaria prenotazione, per abbonati e non (info@amicimusicafoligno.it o chiamare 347 4515094).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here